Radiologia digitale 2019-02-12T10:55:48+00:00

Radiologia digitale

Gli specialisti hanno a disposizione la tecnologia CONE BEAM, un dispositivo in grado di eseguire una vasta gamma di esami: 3D, 2D, teleradiografie ed esami carpali per una diagnosi completa ed immediata. In particolare le apparecchiature NewTom, di cui disponiamo, adattano automaticamente il dosaggio in base alle dimensioni anatomiche del paziente evitando dosi sovrastimate. Il risultato è un’esposizione regolata  su misura che mantiene l’immagine nitida indipendentemente dalle dimensioni anatomiche.

 

  • ORTOPANTOMOGRAFIA Questa tecnica diagnostica viene utilizzata per visualizzare l’arcata superiore e inferiore, includendo denti, seni mascellari e cavità nasali; rappresenta un supporto indispensabile per le valutazioni riguardanti ossa, malattie gengivali, fratture della mascella, sviluppo dentale, denti inclusi e disturbi legati all’ATM.
  • TELERADIOGRAFIA E RADIOLOGIA CARPALE La teleradiografia viene utilizzata per studiare le relazioni tra i denti, le ossa mascellari e i tessuti molli; è un passaggio indispensabile nella diagnosi e nella conseguente formulazione del piano di trattamento ortodontico.   Grazie al supporto carpale, lo specialista potrà eseguire scansioni di mani e polsi di bambini al fine di valutare l’età biologica del paziente.
  • CONE BEAM    La tecnologia Cone Beam per la creazione di immagini 3D rappresenta lo strumento più efficace per la valutazione dei siti implantari. Le immagini ottenute permettono di valutare altezza e profondità degli impianti, il posizionamento del nervo alveolare e del forame mentoniero, nonché potenziali patologie e anomalie strutturali.

i nostri Trattamenti

Igiene dentale

Estetica

Conservativa (carie)

Ortodonzia

Implantologia

Parodontologia (piorrea)

Endodonzia (devitalizzazione)

Chirurgia

Radiologia digitale

Protesi dentale

Pedodonzia (cura dei bambini)

Medicina del sonno

Convenzionato con il Servizio Sanitario Regionale

Tutti i cittadini italiani o stranieri possono usufruire delle prestazioni erogate dal s.s.r. pagando un ticket prestabilito – a prestazione – concordato con la Regione.
Più Informazioni